Articoli
Leggi le nostre rubriche dal nostro archivio. Se Vuoi, puoi anche acquistare quelle del nuovo numero!

 

Jules Crépieux Jamin vissuto dal 1859 al 1940 è considerato il fondatore della grafologia francese. Egli continuò l’opera dell’abate Michon, organizzando e perfezionando la metodologia ancora utilizzata. I suoi libri più conosciuti sono: Traité de Graphologie e l’ABC de la Graphologie. A lui si deve la definizione del concetto di “Armonia” di cui parleremo in questo articolo.

 

La scrittura a mano è uno strumento di comunicazione, ma è anche un’espressione personale, una sorta di test proiettivo che diventa l’immagine di un cammino esistenziale e si evolve e cambia secondo la stessa evoluzione e i cambiamenti di chi scrive, registra fedelmente le sue motivazioni, il controllo, la reattività, l’immagine che ognuno ha di sé o che vuol dare agli altri, e i suoi muti dialoghi emozionali sono dilatati in un tempo virtualmente infinito.

Download

Vuoi scoprire di più?

Scarica la tua copia di Esisto Magazine. Sarai sempre aggiornato sulle ultime tendenze!

Scarica la tua copia!